UE accusa agenzie di rating

L'Unione Europea accusa le agenzie europee di fomentare la speculazione assegnando rating con troppa facilità e ingiusti. La  Ue chiede di tenere conto degli sforzi del governo greco e l'intervento congiunto di Ue e Fmi. Gia' sotto tiro nel pieno della crisi finanziaria dei subprime per aver omesso o peggio agevolato i rischi dei prodotti tossici, le agenzie tornano nell'occhio del ciclone per i tagli ai rating di Grecia, Portogallo e oggi anche Spagna, nel delicato momento delle trattative fra Ue-Fmi e governo di Atene

Nessun commento: