FIAT: Dal 1° gennaio 2011 ci saranno due società quotate

L'amministratore delegato Sergio Marchionne ha detto che lo spin off del gruppo, con la separazione in una società per l'auto e un'altra società per camion e trattori, si farà entro la fine dell'anno. Trovato già l'accordo con le banche quindi dal 1° gennaio 2011 ci saranno due società quotate.
E' stato raggiunto anche l'accordo tra l'azienda ed i sindacati sul futuro dello stabilimento di Pomigliano d'Arco. Quattro delle cinque organizzazioni sindacali che partecipano alla vertenza hanno accettato le richieste dell'azienda di una riorganizzazione del lavoro in fabbrica che prevede più flessibilità e la settimana di sei giorni lavorativi. La Fiom-Cgil, che non ha firmato, si è riservata di prendere una decisione tra oggi e domani. La Fiat dovrebbe trasferire a Pomigliano d'Arco la produzione della nuova Panda, attualmente in Polonia.
L'amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, ha commentato positivamente l'accordo sullo stabilimento di Pomigliano ed ha rilasciato alcune dichiarazioni sull'andamento delle attività negli Stati Uniti: "La Chrysler sta andando bene adesso. Il periodo buio e' ormai passato. Stiamo riacquistando quote e i volumi vanno abbastanza bene. Stiamo producendo cassa".

Nessun commento: