Bernanke gela le speranze di ripresa

Parlando a Jackson Hole (Wyoming) al convegno che ogni anno la Fed organizza con banchieri centrali ed esponenti della finanza, Bernanke ha detto che la ripresa americana ha rallentato ed è più debole di quanto previsto dalla stessa Fed. In particolare, la disoccupazione resterà alta ancora per un lungo periodo.
Nonostante questo, ha precisato Bernanke, continuano a esistere le condizioni per un rimbalzo della crescita nel 2011. E la Fed continuerà a sostenere l'economia fornendo tutto lo stimolo addizionale necessario.

Nessun commento: