La Federal Reserve mantiene il costo del denaro al minimo storico tra lo 0 e lo 0,25%

La Federal Reserve ha deciso di mantenere fermo il costo del denaro al minimo storico compreso tra lo 0 e lo 0,25%, confermando che i tassi di interesse resteranno “a livelli eccezionalmente bassi” per “un periodo prolungato”. Un annuncio che ha migliorato l'umore d'Oltreoceano.  Gli investitori hanno apprezzato soprattutto la decisione della Fed di tornare ad acquistare titoli di stato di lungo periodo.

Nessun commento: