Indice VIX in calo dell'8,38%

Con i listini statunitensi che proseguono la seduta in forte rialzo e i principali mercati europei che hanno chiuso con quasi il 2% di aumento , il Market Volatility index comunemente chiamato VIX alle 18:30 perde l’8,38% scendendo a 21,87 punti. Si tratta della contrazione giornaliera maggiore delle ultime tre settimane. L’indice della paura è redatto dal CBOE (Chicago Board Options Exchange).

Nessun commento: