Che cos'è l'EFSF

  Il Fondo europeo di stabilità finanziaria (EFSF) è stato creato da parte degli Stati membri dell'area dell'euro a seguito delle decisioni adottate il 9 maggio 2010 nell'ambito del Consiglio Ecofin.
  Il mandato del EFSF è quello di salvaguardare la stabilità finanziaria in Europa, fornendo assistenza finanziaria agli Stati membri dell'area dell'euro.
  EFSF è autorizzato ad utilizzare i seguenti strumenti legati ad adeguate condizioni:
- Concedere prestiti ai paesi in difficoltà finanziarie
- Intervenire nei mercati del debito primario e secondario. L’intervento sul mercato secondario sarà solo sulla base di un'analisi della BCE riconoscendo l'esistenza di circostanze eccezionali dei mercati finanziari e rischi per la stabilità finanziaria
- Agire sulla base di un programma precauzionale
- Finanziare la ricapitalizzazione degli istituti finanziari attraverso prestiti ai governi
  Per compiere la sua missione, EFSF può emettere obbligazioni o altri strumenti di debito sul mercato dei capitali.
  EFSF è sostenuta da impegni di garanzia da parte degli Stati membri dell'area dell'euro per un totale, attualmente, di 780.000.000.000 € ed ha una capacità di prestito di € 440 miliardi.
  A EFSF è stato assegnato il rating migliore possibile; AAA da Standard & Poors e Fitch Ratings, Aaa da Moody.
  EFSF è una società registrata in Lussemburgo di proprietà da parte degli Stati membri dell'area dell'euro.
 E' diretto da Klaus Regling, ex direttore generale per gli affari economici e finanziari della Commissione Europea.

Fonte:EFSF

Nessun commento: