Dividendo Generali a 0,35 €

Generali chiude il 2009 con una raccolta netta vita quasi raddoppiata a 16,1 miliardi di euro, a fronte di premi Vita per 48,9 miliardi (+9,5%) e un’Ape (nuova produzione) di 5,2 miliardi (+3,8%), mentre i premi Danni sono stabili a 21,6 miliardi. In peggioramento il Combined Ratio dei Danni che sale al 98,3% dal 96,4% anche a causa di un 1,9% “di aumento sinistralità per eventi catastrofali” e dell’andamento del ramo Auto.
Il dividendo unitario proposto per l’esercizio 2009 è interamente in contanti di euro 0,35 per azione, più che raddoppiato rispetto alla componente in contanti del dividendo distribuita per l’esercizio 2008 (0,15 euro, a cui si era aggiunta l’assegnazione gratuita di 1 azione ogni 25). Stacco cedola a partire dal 24 maggio.


Nessun commento: