Rapporto sulla Formazione Continua per l’anno 2009

Cresce nel 2008 la partecipazione degli adulti (occupati e non), alle attività formative. In particolare l’incidenza dei lavoratori formati si attesta intorno al 42% del totale, con un aumento, nel periodo 2004-2008, pari ad oltre dieci punti percentuali. Tuttavia, anche in questo caso, risultano irrisolti alcuni nodi di fondo: la crescita della partecipazione formativa non riesce ad attenuare le differenze, ancora molto accentuate, esistenti nella distribuzione delle opportunità tra i diversi settori produttivi, le dimensioni aziendali e le tipologie di utenza. Anche l’aumento delle adesioni ai Fondi Paritetici Interprofessionali (mediamente pari all’8% dal 2008 al 2009) testimonia un crescente interesse. L’offerta di sostegni finanziari cresce, sia in termini di risorse, sia in termini di sviluppo e moltiplicazione degli organismi preposti. L’insieme dei Fondi Paritetici (che sono attualmente 18, con il recente ingresso del Fondo per i pubblici servizi) può contare su un introito annuo che supera i 400 milioni di euro; è inoltre stato recentemente pubblicato il nuovo riparto di risorse della Legge 236/93 tra le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano di ulteriori 150 milioni di euro.
Questi ed altri dati sono consultabili e scaricabili on line .

Nessun commento: