Grecia: nuovo piano di aiuti

Nuovo piano di emergenza a sostegno della Grecia da parte dell'Unione Europea e del Fondo Monetario Internazionale. Nulla di ufficiale ma voci ben informate hanno diffuso la notizia nel pomeriggio tonificando le Borse dopo una settimana sull'ottovolante proprio a causa dei timori di una situazione greca incontrollabile.
I viceministri finanziari e i rappresentati delle banche centrali dei sedici paesi euro avrebbero raggiunto un'intesa sui termini di un eventuale sostegno finanziario da concedere alla Grecia. Lo schema prevederebbe che Atene possa accedere a una linea di credito a tasso agevolato, si parla di prestiti erogati ad un tasso euribor a 3 mesi +275 punti base, quindi molto più conveniente di quello che oggi dovrebbe pagare al mercato con un premio-rischio di quasi 400 punti base rispetto al titolo di stato della Germania, l'obbligazione di riferimento più sicura dell'area euro usata per valutare il rischio sovrano associato ad un paese.

Nessun commento: