L'indice Ism batte le aspettative

In Usa l'indice Ism del settore manifatturiero, calcolato in base a interviste ai direttori degli acquisti di migliaia di aziende, è salito a marzo a 59,6 da 56,5 di febbraio, battendo di gran lunga le attese degli economisti (57). L'Ism dà un'indicazione di come si muoverà l'economia nei prossimi tre mesi e quota 50 è lo spartiacque fra aspetattive di crescita e aspettative di flessione. Quello raggiunto oggi è il livello più alto dal 2004.

Un indice analogo in Cina è salito a marzo a 55,1 da 52 a febbraio e nella zona euro a 56,6 da 54,2.

Nero BackItUp & Burn versione di prova gratuita

Nessun commento: