Economia: valutazione del valore dell'impresa (III)

Share/Bookmark
Parte terza: Modelli teorici di riferimento per l’analisi

La dottrina economico aziendale e la pratica forniscono diversi metodi per la valutazione del valore economico di un’impresa. I più utilizzati sono i metodi diretti ed indiretti. Vengono definiti diretti quei metodi che fanno riferimento, per l'individuazione del valore dell'azienda, agli effettivi prezzi espressi dal mercato per quote di capitale dell'impresa medesima o di aziende similari (ad esempio azioni negoziate sul mercato della Borsa o su altri mercati). Sono indiretti invece quei metodi che, per assenza o insufficienza dei dati di mercato, impostano su basi diverse (reddito, flussi finanziari, patrimonio) il processo di stima del capitale economico. A loro volta questi ultimi sono suddivisibili in metodi basati su grandezze flusso (reddituali), metodi basati su grandezze stock (patrimoniali), metodi finanziari e metodi misti. I primi basano il valore dell’azienda sulla sua capacità di generare reddito, calcolata sulla base del valore attuale dei risultati economici attesi. I secondi invece esprimono il valore dell’azienda in funzione del valore di ricostituzione del patrimonio. I metodi finanziari considerano, quale grandezza base, i flussi finanziari dati, in ogni esercizio, dalla differenza fra entrate ed uscite monetarie. Infine i metodi misti, che risultano da una combinazione degli elementi considerati nei metodi precedenti. Un metodo molto semplice è poi quello del valore reale, in cui il valore dell’impresa è determinato dalle posizioni dell’attivo circolante e degli immobilizzi elencati nel bilancio. Molto utilizzato è quello dei Discounted cash flow volto a stabilire i rendimenti futuri attesi dagli investitori e infine, fra i metodi più sofisticati, quello dell’EBIT, che si basa sul rendimento netto dell’impresa al lordo degli interessi e delle imposte.

Dott.ssa Valeria Ponis

Vedi anche:

Valutazione del valore dell'impresa (I):Finalità dell’analisi

Valutazione del valore dell'impresa (II): Principali contenuti ed aree specifiche d’indagine

Valutazione del valore dell'impresa (IV): Principali indicatori (e termini di confronto) per la valutazione di un impresa

Sostieni il Blog acquistando su borsaipnosShop

Nessun commento: